Backup BootMii


Per supporto in Inglese, chiedere aiuto sul server Nintendo Homebrew su Discord.

BootMii permette di eseguire il backup e il ripristino della memoria NAND del tuo Wii. Questa pagina ti guiderà su come eseguire il backup della NAND del tuo Wii su una scheda SD, che potrai usare come vuoi.

Hai bisogno di una scheda SD per usare BootMii, ma specialmente per creare backup della NAND. Se non hai una scheda SD a portata di mano in questo momento, puoi saltare questa pagina, ma è FORTEMENTE CONSIGLIATO di tornare su questa pagina dopo per eseguire il backup della tua NAND.

Requisiti

  • Una scheda SD con un spazio disponibile minimo di 512MB (1GB o più sono consigliati)

Istruzioni

Se hai BootMii installato come boot2, dovrai riavviare la console per eseguierlo. Salta i passaggi 1 e 2 se è questo il caso.

  1. Accendi la console.
  2. Avvia l’Homebrew Channel.
  3. Premi il pulsante HOME, poi seleziona “Launch BootMii”.

    Se il pulsante Launch BootMii non appare nell’Homebrew Channel, rilancia l’HackMii Installer e installa BootMii.

    Se lo schermo rimane nero e l’unità del disco blu lampeggia mentre provi ad avviare BootMii, ti mandano i file di BootMii sulla scheda SD. Scarica questo file zip ed estrailo nella root della tua scheda SD, poi riprova.

  4. Dovresti vedere un’immagine a schermo simile a questa qui sotto:

    Navigare in BootMii è impossibile usando un Wii Remote. Devi usare i tasti POWER e RESET sulla tua console, o un controller GameCube inserito nella porta 1. Per navigare tra le opzioni, premi POWER. Per selezionare un’opzione, premi RESET.

  5. Seleziona il pulsante delle opzioni (con l’icona delle rotelle).

  6. Seleziona il primo pulsante a sinistra.

  7. Un backup della NAND inizierà. Puoi guardare i progressi sullo schermo.
    • I “Bad Blocks” sono normali, e derivano probabilmente dal binning della NAND in fabbrica. Non preoccuparti se ne vedi alcuni sul backup della NAND.

  8. Non appena la prima scan sarà terminata, BootMii verificherà il backup. Idealmente, tutti i blocchi dovrebbero essere verdi dopo il processo di verifica.
    • Se hai blocchi neri con pagine non correggibili, questi blocchi potrebbero non venire verificati. Finchè però tutti i blocchi verdi sono verificati con successo, non ci dovrebbero essere problemi.

  9. Premi il pulsante Back (quello con la freccia), poi premi il bottone del Menu Wii o dell’Homebrew Channel per uscire da BootMii.

Nota: ripristinare un backup della NAND è di solito l’ultima spiaggia. Ci sono spesso metodi migliori per unbrickare la tua console. Fai del tuo meglio per identificare la tua condizione di brick e annullare l’azione che lo ha causato in primo luogo. Per ripristinare un backup della NAND dalla tua scheda SD, puoi seguire le istruzioni per RestoreMii. Wii Family Edition (Wii senza porte GameCube) NON POSSONO ripristinare backup della NAND senza modifiche hardware.

Due file saranno stati creati sul root della tua scheda SD: nand.bin e keys.bin. nand.bin è il backup della memoria interna della tua console mentre keys.bin sono le chiavi d’accesso della tua console.

Autobooting

Se sei stato in grado di installare BootMii come boot2, ma non vuoi caricare la schermata di BootMii ogni volta che accedi la Wii, hai l’opzione di impostarlo come autoboot al menu di sistema. Questo dovrebbe fare in modo che non ti accorgi nemmeno di avere BootMii installato come boot2.

  1. Apri SD:/bootmii/bootmii.ini con un editor di testi, come il blocco note.
  2. Cambia #AUTOBOOT=SYSMENU a AUTOBOOT=SYSMENU cancellando il #.
  3. Poi cambia #BOOTDELAY=5 a BOOTDELAY=1 cancellando i # cambiando il 5 in un 1.
  4. Salva il file ed esci.

Puoi anche usare l’app BootMii Config Editor sulla Wii per cambiare queste impostazioni.

Continua all’Installazione di Priiloader
Priiloader aggiunge un secondo strato di protezione dai brick, ed è fortemente consigliato anche se BootMii è stato installato su boot2. È specialmente importante per gli utenti di BootMii su IOS.